Un tuffo nel verde : Hampstead Heath

Ho tanti luoghi a cui sono molto legata qui a Londra, ma quello che sto per raccontarvi è tra i miei preferiti in assoluto insieme al Kew Garden (di cui vi parlo qui ) .

Siamo a Nord per un tuffo nel verde.
Siamo ad Hampstead Heath. Il parco protagonista del romanticissimo film Notting Hill.

Si tratta di un vasto parco, una vera e propria isola nel bel mezzo della città.

Hampstead Heath possiede tutto.

C`è uno Zoo, immense aree dedicate allo sport con tanto di campi, piste di atletica, piscine e impianti sportivi di ogni tipo finemente curati e alla portata di tutti.
Ospita diverse aree interamente dedicate ai più piccoli, con costruzioni, giostrine e aree gioco per tutte le età.
Ha una fauna ricchissima e protetta e proprio per questo è facile fare teneri incontri con scoiattoli, cigni e vari volatili molto cordiali e socievoli, grazie anche alla presenza di molti stagni e laghetti.
C`è un bosco molto antico e fitto, con una serie di sentieri fantastici che ricordano molto le lunghe camminate di Bilbo Baggins e la sua schiera di nani.

Si susseguono colline e vallate con immagini talmente perfette da sentirti inglobato in uno di quei dipinti impressionisti che tanto ci fanno emozionare nelle gallerie dei piu grandi musei .

Quello che più incuriosisce e che forse molti di voi non riuscirebbero neanche ad immaginare è la presenza di un lido.
Si, un lido con sabbia e possibilità di bagnarsi nel lago.
E` una vera e propria spiaggia.
In effetti si sa, a Londra basta un raggio di sole e qualche grado in più per far impazzire gli inglesi e vedere questo meraviglioso posto popolarsi di gente.

Ed è proprio per questo che Hampstead Heath, soprattutto in primavera ed estate è il posto ideale per passare le giornate off dal lavoro, in famiglia o con gli amici o semplicemente con voi stessi.

Troverai sempre la tua panchina libera dove poter riposare dopo una corsa, o un pezzo di prato inglese dove rilassarti ascoltando musica o leggendo un libro.

Io preferisco sedermi e osservare la vita degli altri, se sono sola.
Mi piace emozionarmi mentre vedo una famiglia che sosta davanti a me con bimbi di pochi anni e consumano, tra un gioco e una coccola, il loro pranzetto.

Mi diverte incrociare gente di ogni età che porta a spasso il proprio cane perché mi ricorda molto la scena iniziale della Carica dei 101, quando Pongo dalla sua finestra cerca di trovare una compagna al suo padrone Rudy, tra l`altro a Londra, ma ad Hyde Park lol.

 

Ma Hampstead è speciale, riserva un segreto, un posto che a mio parere, simula anche se in maniera diversa, ma con la stessa vibrazione e la stessa emozione, il mare. Questo posto è Parliament Hill.

E` una collina che merita di essere scalata perché la sua vetta  ti riserva uno spettacolo che pochi posti a Londra possono regalarti.
E` un punto panoramico meraviglioso, dal quale è possibile osservare tutto il centro londinese, che appare un groviglio di palazzi e monumenti vicini, senza sapere che sono distanti km l`uno dall’altro.
Ma a parte il paesaggio, la bellezza di questo punto è il silenzio, la pace e lo stupore che si legge negli occhi di chi arriva li e rimane letteralmente colpito.

 

Com’è possibile che una città cosi frenetica e caotica come Londra possa riservare angoli cosi intimi e silenziosi ?

Non te lo aspetti e proprio per questo Hampstead risulta uno dei posti più amati dagli inglesi, perché ti distacca dalla normale routine quotidiana.
Dalla velocità e dall’inerzia delle giornate lavorative in città.
Ti distacca dal rumore incessante dei clackson, dalle sirene della polizia e delle ambulanze. Dal caldo e dall’odore di petrolio della metro.
Ti fa respirare.

Ti ossigena.

Ti ricarica, per tornare poi  alla vita i tutti i giorni.

One comment Add yours

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *