Sua maestà SKY GARDEN

Ed ecco il mio ROOF londinese preferito.
Sua maestà SKY GARDEN.

Siamo a 150 m d’altezza esattamente al 35esimo piano di questo nuovissimo edificio noto anche come Walkie Talkie a causa della sua bizzarra forma asimmetrica.
Si trova a 20 Fenchurch street, nel cuore della city e attenzione, la visita è gratuita!
Unico accorgimento, è necessaria la prenotazione diversi giorni prima, vista la grande affluenza, direttamente qui .

Sky Garden, non è un nome a caso, può tranquillamente essere definito un parco sospeso tra le nuvole.
Eh si … questa nuovissima costruzione possiede nei suoi ultimi tre piani una serie di aiuole particolari e di una certa importanza, un vero e proprio giardino botanico .
Diverse, se pur limitate, troviamo piante mediterranee, spezie e fiori che arricchiscono e deliziano di odori tipici questo terrazzo coperto.

Una volta raggiunto il tetto con l’elegantissima ascensore ci si ritrova con un panorama eccezionale. 360 gradi di vetrate che ti sbattono prepotentemente in faccia tutta Londra.
Con il Tamigi che sinuoso taglia la città e quei grattacieli che dal basso ti sembrano imponenti e inarrivabili mentre qui riesci a scorgere i dettagli degli ultimi piani.

E’ anche possibile accomodarsi ad uno dei tavolini ai piedi della vetrata principale sorseggiando un drink o un caffè con vista o passeggiare sul maestoso balcone godendosi quell’aria fresca e frizzante che non manca mai a Londra.
Sono anche presenti due ristoranti molto carini ed eleganti dove poter cenare o consumare una tipica english breakfast.

Ora, sarà perché sono amante della natura, ma sono riuscita a godermi di più questo panorama rispetto allo Shard ( di cui vi parlo qui) .
L’atmosfera è totalmente diversa, molto più accogliente, con un gioco di luci naturali dettato anche dalle ombre dei grandi arbusti piantati nella serra.
La bellezza di poterti riposare e incantarti guardando oltre le vetrate, seduta comodamente sulle poltroncine o poggiandoti sui muretti che costeggiano i giardini.

L’odore della lavanda, delle spezie, misto allo spettacolo della città, ai parchi che si vedono in lontananza, agli edifici e i monumenti più conosciuti, ad un’altezza, a mio parere giusta per l’occhio umano e tale da poter incantare e osservare con più consapevolezza e dettaglio ciò che ogni giorno calpestiamo mentre vaghiamo da un luogo ad un altro.
E’ questa la differenza e quello che mi permette di inserire questo luogo nella top ten dei posti da non perdere.

   
Io ve lo consiglio con tutto il cuore.
Intanto perché è gratis, poi lo trovo un luogo sereno e quasi meditativo, con quegli angoli cosi curati, soffusi e profumati immersi nel cielo, quasi a simulare il giardino dell’Eden.

E infine è una delle ultime attrazioni londinesi che vi permetterebbe di passare un pomeriggio diverso, magari al tramonto, regalandovi uno spettacolo di colori ed emozioni per cui vale la pena salirci.

 

4 comments Add yours
  1. Condivido in pieno! E’ un posto davvero molto bello con una vista su Londra gratuita e straordinaria! In più quando suonano musica dal vivo é ancor più magico. E’ imperdibile davvero! Bel post e belle immagini!

    1. Ragazze grazie siete gentilissime e carinissime. Sono in un periodo incasinato e anche poco tempo a casa quindi non ho sempre a disposizione la connessione e il tempo per scrivere. Lo farò non appena mi sarà possibile. Vi ringrazio molto bellezze.. un abbraccio 🙂

Leave a Reply to Michy_ WowingEmoji Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *